SIRACUSA. DIPENDENTE DEI BENI CULTURALE RICOVERATA ALL’UMBERTO 1° PER SOSPETTO CORONAVIRUS

Focolaio del covid-19 alla Sovrintendenza di Siracusa, seconda ...

Il focolaio del covid-19 ai Beni culturali di Siracusa, dopo avere provocato la morte del direttore del Parco Calogero Rizzuto e di un’impiegata, Silvana Ruggeri, ha colpito ancora. Una dipendente del settore Beni culturali di Siracusa, è stata ricoverata ieri mattina all’ospedale “Umberto I” con sospetti sintomi di contagio da Coronavirus. La donna ha accusato febbre alta e, su consiglio del medico di famiglia, è stata ricoverata in ospedale nel reparto di Malattie infettive. Nei vari uffici dislocati della Sovrintendenza ai Beni culturali, sarebbero più di una decina le persone risultate positive al test del coronavirus.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: