Siracusa, dopo 30 anni il progetto per il nuovo ospedale

Siracusa. Nuovo ospedale, ecco il progetto vinto da uno studio d'ingegneria  di Bologna - Libertà Sicilia

Presentato stamane, nell’auditorium del liceo Einaudi di Siracusa, il progetto del nuovo ospedale del capoluogo aretuseo. Dopo 30 anni d’attesa, vede la luce il progetto. Si tratta dell’elaborato vincitore del concorso di idee, avviato dall’Asp e dal commissario straordinario per la progettazione e costruzione del presidio ospedaliero, che rientra tra le nuove opere della programmazione di edilizia sanitaria promossa dal governo Musumeci.

Si tratta del progetto presentato dallo Studio Plicchi srl di Bologna che ha ottenuto ben 100 punti, piazzandosi al primo posto in graduatoria davanti ad altri 14 progetti in gara.

Al vincitore del concorso saranno affidati, previa verifica dei requisiti di ordine generale e speciale, tutti i servizi di ingegneria dell’opera, ad esclusione del supporto al Rup e della verifica della progettazione. Entro 75 giorni dall’aggiudicazione, l’operatore economico dovrà presentare il progetto preliminare e, nel prosieguo: il progetto definitivo entro 120 giorni dall’approvazione del preliminare; il progetto esecutivo entro 60 giorni dall’approvazione del definitivo.

La Regione Siciliana, ha inserito la realizzazione del nuovo ospedale di Siracusa tra le infrastrutture strategiche. Per velocizzarne l’iter, si è proceduto alla nomina di un commissario straordinario, individuato nel prefetto Giusi Scaduto, che ha poteri derogatori rispetto alle normative ordinarie.

Alla cerimonia di presentazione erano presenti il presidente della Regione, Nello Musumeci, l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, il commissario straordinario, prefetto Giusi Scaduto, e il direttore generale dell’Asp Siracusa, Salvatore Lucio Ficarra.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: