Si sono svolte a Siracusa, nei giorni scorsi, le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo e delle altre cariche sociali di Federfarma Siracusa.
Confermato presidente il dottor Salvatore Caruso, vicepresidente il dott. Giuseppe Martin, presidente
rurale il dott. Francesco Lentini e il con il ruolo di segretario il dott. Alfio Inserra; entrano nel consiglio il
dott. Salvatore Campisi, con la nomina di tesoriere, la dott.ssa Valeria Rizza e dott.ssa Valeria Vitale.
Il collegio dei sindaci revisori dei conti è così composto: dott. Daniele Favata, dott.ssa Giovanna Catania e
dott. Massimo Lo Bello quali membri effettivi, il dott. Luca Morale e la dott.ssa Luisa Ballerini quali membri
supplenti.
Concludono il quadro generale il collegio dei Probiviri, formato dalla dott.ssa Gaetana Bruno, dal dott.
Giuseppe Novello e dal dott. Carmelo Vitale come membri effettivi, dal dott. Corrado Cappellani e dal dott. Giovanni Puglisi quali membri supplenti.
“Volevo ringraziare tutti quelli che con la loro partecipazione hanno saputo dimostrare a questo gruppo
dirigente la loro fiducia – dichiara il presidente Salvatore Caruso – e colgo l’occasione per manifestare la
mia gratitudine ai consiglieri uscenti, in particolare la Dottoressa Luisa Ballerini, il dr. Luciano Caminito e il
dr Giuseppe Novello per il lavoro svolto in federfarma durante i loro incarichi.”
“I miei migliori auguri – continua il presidente Caruso – ai tre nuovi colleghi, ossia la dott.ssa Valeria Rizza,
la dott.ssa Valeria Vitale e il dottor Salvatore Campisi che daranno il loro prezioso contributo
all’associazione dei titolari di Farmacia e a tutto il gruppo auguro buon lavoro, in completa sinergia con
tutte le idee e le anime dell’associazione, al servizio della categoria ma soprattutto dei cittadini.”
“È stato ed è ancora un momento difficile per la sanità – conclude il presidente di Federfarma Siracusa – le
farmacie sono e saranno sempre in prima linea, offrendo i loro servizi alla comunità e confermandosi il
primo baluardo su cui si basa la fiducia nell’intero sistema sanitario”.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: