Siracusa, eseguita dalla Polizia di Stato un’ordinanza di misura cautelare nei confronti di due persone

 Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile della Questura di Siracusa, hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare, emessa dal Tribunale di Siracusa, nei confronti di Sebastiano Sabbio di 36 anni e Danilo Casto di 34, entrambi siracusani.

Gli stessi sono ritenuti responsabili di due furti commessi a Siracusa il 6 e il 9 gennaio di quest’anno.

L’indagine trae spunto dalla denuncia di furto in un’abitazione avvenuto il 6 gennaio scorso, quando, mentre la vittima si trovava in un cinema, ignoti si erano impossessati delle chiavi dell’abitazione lasciate incustodite nell’automobile. Con le medesime modalità, giorno 9 gennaio, era stato compiuto un altro furto in un’altra zona della città e, anche in questo caso, la vittima, mentre si trovava al cinema, aveva lasciato le chiavi dell’abitazione incustodite all’interno della propria auto.

L’analisi dei sistemi di video sorveglianza ha consentito di indirizzare le indagini sugli odierni indagati, nei confronti dei quali è stata emessa la custodia cautelare.

All’atto della notifica il Casto si trovava già detenuto nel carcere di Noto mentre il Sabbio, dopo le incombenze di rito, è stato condotto nel carcere di Siracusa.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: