SIRACUSA. EVADE 2 VOLTE IN 2 GIORNI E RINCHIUDE LA MADRE IN CASA: ARRESTATO NUOVAMENTE DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Siracusa-Ortigia hanno, nuovamente, arrestato nella giornata di ieri
Oberdan Moscuzza, pregiudicato siracusano di 49 anni, sorpreso per le vie del centro storico, mentre
passeggiava in flagranza di reato di evasione.
L’uomo è stato arrestato per la seconda volta in due giorni per lo stesso reato: arrestato infatti la notte di
domenica scorsa per aver rubato un motorino parcheggiato nei pressi della Prefettura di Siracusa, era stato
posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria agli arresti domiciliari, ma dopo appena due giorni, era stato
sorpreso dai Carabinieri mentre sorseggiava tranquillamente una birra in piazza Archimede e pertanto
arrestato per evasione e rimesso ai domiciliari.
Evidentemente insofferente alla misura imposta, il Moscuzza è quindi evaso anche nella giornata di ieri,
stavolta però aggiungendo all’evasione anche il reato di maltrattamenti in famiglia: la madre convivente
aveva infatti tentato di dissuaderlo dall’evadere, cercando anche di trattenerlo. L’uomo però, imperterrito,
si è sbarazzato della madre rinchiudendola in una stanza di casa ed uscendo poi con l’intento, banalissimo,
di passeggiare. Rintracciato ed arrestato dai Carabinieri della Stazione di Siracusa-Ortigia è stato sottoposto
nuovamente ai domiciliari, con richiesta di aggravamento della misura coercitiva.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: