Siracusa, 28enne finisce agli arresti domicilari per possesso di cocaina

 

Alle prime luci dell’alba di questa mattina i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Siracusa, sono stati impiegati in un servizio mirato alla prevenzione e alla repressione di reati in materia di stupefacenti nelle zone più degradate della città. Nello specifico, i militari dell’Arma hanno arrestato il siracusano Adriano Pirrone di 28 anni, disoccupato, con precedenti di polizia specifici per detenzione ai fini di spaccio. I Carabinieri, infatti, impiegati nel predetto servizio, avendo visto uno strano “via e vai” in prossimità di una autovettura parcheggiata, e avendo rilevato una serie di comportamenti sospetti di alcuni soggetti che si muovevano tra il cortile di un condominio e la strada del quartiere, hanno effettuato un mirato accertamento.

Il Pirrone, sorpreso dai Carabinieri, avvicinatisi alla zona senza destare sospetti ed essere visti, all’atto della perquisizione personale veniva così trovato in possesso di 5 grammi di sostanza stupefacente del tipo Cocaina racchiusa in specifico cellophane e della somma di denaro, provento dello spaccio, pari a 25 euro.

Lo stesso, una volta identificato e bloccato dai Carabinieri, è stato condotto in caserma per espletare le formalità di rito e successivamente trasportato presso la propria abitazione collocato agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità giudiziaria competente.

 

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: