Siracusa. “Giornata internazionale della pace”, oltre cinquanta associazioni aderenti

 

Si è svolto, ieri, con il raduno fissato alle ore 18,30 in piazzale Marconi, la marcia a Siracusa per la “Giornata internazionale della pace”. I promotori riferiscono di oltre cinquanta associazioni aderenti, che, insieme ai tre “contenitori”, ovvero il Forum provinciale del terzo settore, Siracusa città educativa e Centro di servizio per il volontariato etneo (Csve), hanno animato il corteo con slogan, bandiere e striscioni.

Il corteo è iniziato da piazzale Marconi, per percorrere, successivamente, corso Umberto, largo XXV Luglio, corso Matteotti, con arrivo in piazza Archimede. Lungo il tragitto è stata effettuata una sosta al Tempio di Apollo, dove è stato osservato un minuto di silenzio per le vittime di violenza. In piazza Archimede, invece, si è effettuata la lettura del documento ufficiale e dei nomi delle associazioni aderenti ed un flash mob che ha visto tutti i partecipanti in cerchio intorno alla fontana, per “un girotondo simbolico con tutta l’umanità”.

Il testo del documento, preparato dai portavoce Grazia Girmena e Luca Cerro e condiviso dalle associazioni partecipanti, ha fatto riferimento ai tanti motivi per cui è necessario sostenere un percorso di pace e di amore, che non dovrebbe concludersi con la marcia ma trovare un seguito nelle azioni quotidiane della cittadinanza e in particolare tra gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: