RAFFAELLA LA NEREIDE era questo il suo soprannome ed è così che il Centro antiviolenza Ipazia vuole ricordare Raffaella Mauceri, giornalista, scrittrice femminista e fondatrice del primo centro antiviolenza di Siracusa. “Che nessuno porti il lutto, nemmeno per un’ora! – scrisse non poco tempo fa Raffaella nel suo testamento spirituale. Al contrario vestitevi a festa perché il mio ricordo deve essere per voi tutti sereno e gioioso”. È questo lo spirito che animerà l’incontro organizzato per giovedì 14 luglio, alle ore 18:00, presso l’aula magna del Liceo Classico “Gargallo” di Siracusa in via Luigi Monti 25, al quale saranno presenti i familiari di Raffaella Mauceri, il marito Giorgio e i figli Walter e Diego.

L’appuntamento sarà un momento collettivo e circolare per ricordare la figura di Raffaella Mauceri a tutto tondo, dai suoi anni di militanza femminista con il movimento di emancipazione e rivendicazione dei diritti delle donne, all’instancabile attività di formatrice e divulgatrice della storia e del pensiero femminile e femminista, nonché della altrettanto pervasiva tenacia che la animava nel contrasto ad ogni forma di prevaricazione e violenza maschile ai danni delle donne. Una convinzione che la portò alla creazione nel 1996 del primo centro antiviolenza a Siracusa e alla diffusione di questi presidi, nati per accogliere, assistere e proteggere donne e bambini vittime di maltrattamenti, in tutta la provincia di Siracusa e con il C.D.S. Coordinamento Donne Siciliane ad intessere rapporti in rete con gli omologhi centri nati nel frattempo in tutta la Sicilia. “Esservi madre, sorella, compagna, amica, è stato un privilegio. Siate felici come io lo sono stata con voi e grazie a voi, – si legge ancora nel suo testamento – E che la “Dea Madre”(quintessenza del Femminile) vi tenga tutti per mano. Raffaella Mauceri”.

Parole di grande forza che da sempre ispirano l’attività di volontariato delle centinaia di operatrici del Centro antiviolenza Ipazia, formate nel tempo da Raffaella all’insegna della sorellanza tra donne, principio alla base del pensiero femminista.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: