SIRACUSA. GIUSEPPE GRIENTI NUOVO DIRIGENTE DELLA POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE DELLA QUESTURA


Il Dr. Giuseppe Grienti, Primo Dirigente della Polizia di Stato, laureato in Giurisprudenza ed in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, è il nuovo Dirigente della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Siracusa.
Il Funzionario di Polizia è in servizio nei ruoli della Polizia di Stato dal 1989, dopo aver frequentato il corso di formazione presso l’Istituto Superiore di Polizia, è stato assegnato presso la Questura di Palermo dove ha diretto l’Ufficio Volanti, nel luglio del 1990, per poi ricoprire tutta una serie di incarichi presso la Questura aretusea e
nei Commissariati di Pubblica Sicurezza della provincia, quali: dirigente del Commissariato di Avola per un anno fino a settembre del 1992, Vice Capo di Gabinetto della Questura fino al 10 marzo del 1994, dirigente dell’Ufficio Stranieri e
del Commissariato di Ortigia fino al maggio del 1995.
Nei successivi 4 anni è stato, prima dirigente dell’Ufficio Personale della Questura di Siracusa, successivamente ha diretto per tre anni il Commissariato di Priolo Gargallo, per 4 anni il Commissariato di Pachino e per 9 anni il Commissariato di Noto.


Dal 2015 ha diretto l’Ufficio Immigrazione della Questura di Siracusa. Con decorrenza gennaio 2018 il Dott. Grienti è stato promosso Primo Dirigente della Polizia di Stato.
Nel corso del lungo periodo in cui ha diretto i Commissariati siracusani, numerosissime sono state le operazioni di polizia giudiziaria portate a termine che hanno permesso di assicurare alla giustizia gli autori di vari reati, incidendo pesantemente sulle articolazioni criminali, organizzate e non, presenti sul territorio.
Da Dirigente dell’Ufficio Immigrazione, il Dott. Grienti ha dato ulteriore prova di grande professionalità e capacità organizzative nel fronteggiare l’eccezionale emergenza del flusso migratorio, caratterizzata dai numerosissimi sbarchi verso le coste della provincia di Siracusa.
Dall’agosto 2018 ha diretto la Divisione P.A.S.I. della Questura di Catanzaro e successivamente, da giugno 2019, quella della Questura di Enna.
Nel corso della ventennale esperienza professionale, significativi sono stati gli apprezzamenti per il lavoro svolto dalle varie Procure con le quali il funzionario ha avuto modo di lavorare raggiungendo sempre risultati encomiabili.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: