SIRACUSA. I CARABINIERI INTENSIFICANO I CONTROLLI NELLE LOCALITÀ TURISTICHE E BALNEARI

Nella giornata scorsa, i Carabinieri della Compagnia di Siracusa hanno effettuato numerosi controlli alla circolazione stradale lungo gli assi viari più trafficati in questo periodo estivo, particolare attenzione è stata posta alle località turistiche e balneari, possibile luogo di assembramenti non autorizzati, come l’isola di Ortigia e Fontane Bianche, non tralasciando le zone più degradate della città, al fine di prevenire e reprimere il fenomeno della guida in stato di alterazione per assunzione di sostanze alcoliche e/o stupefacenti, nonché per verificare il rispetto delle prescrizioni imposte ai soggetti sottoposti a misure di prevenzione e cautelari.
Il mirato servizio dell’Arma ha visto impiegate pattuglie, in uniforme ed in abiti civili, che hanno proceduto al controllo di 61 veicoli e 93 soggetti, procedendo a sanzionare varie infrazioni al codice della strada, per circa 3.000 euro. Fra le violazioni più riscontrate la mancata revisione dei veicoli, la mancata assicurazione degli stessi e il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e del casco alla guida di moto e scooter.
Nel corso del servizio sono stati segnalati alla Prefettura di Siracusa, quali assuntori, 9 soggetti poiché trovati in possesso di modica quantità di sostanze stupefacenti del tipo marijuana e hashish.
Sono stati altresì denunciati all’Autorità Giudiziaria aretusea un cittadino srilankese classe 1976, perché a seguito di perquisizione veicolare è stato trovato in possesso di ben 3 coltelli a serramanico di genere vietato della lunghezza di cm.18, di cui 9 di lama a punta ed un siracusano classe 1995, in quanto, nonostante sottoposto al regime degli arresti domiciliari, durante il controllo da parte dei militari dell’Arma è stato trovato in compagnia di altri soggetti pregiudicati, violando in tal modo le disposizioni impartite dall’Autorità Giudiziaria.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: