SIRACUSA. IL GENERALE DI BRIGATA ROSARIO CASTELLO, COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI “SICILIA”, VISITA IL COMANDO PROVINCIALE DI SIRACUSA

Il Generale di Brigata Rosario Castello, che ha assunto l’incarico di Comandante della Legione Carabinieri “Sicilia”, stamane, ha visitato per la prima volta il Comando Provinciale di Siracusa.
Il Comandante di Legione, accompagnato dal Comandante Provinciale, Col. Giovanni Tamborrino, ha fatto visita alle Autorità provinciali, incontrando il Comandante Marittimo Sicilia, Contrammiraglio Andrea Cottini, il Prefetto, Giusi Scaduto ed il Procuratore della Repubblica, Sabrina Gambino.
Il Generale Castello ha poi incontrato, nella caserma di viale Tica, tutti gli Ufficiali del Comando Provinciale ed una rappresentanza di personale di tutti i Reparti dell’Arma Territoriale, nonché delle Organizzazioni Speciale e di Polizia Militare presenti in provincia limitata all’essenziale, al fine di rispettare le norme relative al distanziamento sociale imposte dalla pandemia da COVID-19. All’incontro erano presenti alcuni Comandanti di Stazione, personale di tutte le altre categorie – Brigadieri, Appuntati e Carabinieri – appartenenti all’Ufficio Comando, al Reparto Operativo e alle Compagnie di Siracusa, Augusta e Noto, oltre al Coordinatore Provinciale dell’Associazione Nazionale Carabinieri ed al
rappresentante del COBAR (Consiglio di Base della Rappresentanza Militare). Presenti, come detto, anche i comandanti dei Reparti Speciali insistenti sul territorio provinciale, ovvero Nucleo CC Ispettorato del Lavoro, Sezione CC Tutela del Patrimonio Culturale di Siracusa, Sezione di P.G. presso la Procura di Siracusa, Compagnia CC Aeronautica Militare di Sigonella e Stazione CC Marina Militare di Augusta. A tutti, il Comandante della Legione ha rivolto espressioni di ringraziamento ed apprezzamento per l’attività preventiva e repressiva svolta diuturnamente in provincia, soffermandosi sull’importanza dei comparti di specialità e sottolineando il ruolo delle Stazioni Carabinieri, fondamentale presidio di legalità grazie alla
loro capillare distribuzione sul territorio. Il Generale Castello ha voluto anche ringraziare i militari in congedo per la loro proficua vicinanza all’Arma in servizio ed alle Istituzioni e per le preziose iniziative di cui sono interpreti a favore della comunità.
Nell’occasione, il Col. Tamborrino ha illustrato al Comandante della Legione un sintetico briefing sulle caratteristiche del territorio e l’andamento operativo del Comando Provinciale di Siracusa.
Il Generale Castello, accompagnato dal Comandante Provinciale, ha infine fatto visita alle Compagnie di Augusta e di Noto.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: