SIRACUSA: IN CARCERE L’UOMO CHE IERI ERA EVASO DAI DOMICILIARI ED AVEVA TENTATO DI AGGREDIRE GLI AGENTI

LE FORZE DI POLIZIA E GLI ADDETTI AI SERVIZI DI CONTROLLO

Si sono aperte le porte del carcere di “Cavadonna” per Raffaele Violante, dopo l’ennesima evasione dagli arresti domiciliari, gli agenti delle Volanti della Questura di Siracusa l’hanno condotto in carcere, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
Il Violante, ieri, è stato sorpreso dagli agenti fuori dalla propria abitazione, nonostante fosse agli arresti domiciliari.
Questi, per tutta risposta, ha cercato di aggredire i poliziotti e, solo il loro fare risolutorio ha scongiurato danni fisici.
L’uomo, quindi, bloccato immediatamente e reso inoffensivo, è stato, dopo le formalità di rito, sottoposto alla misura custodiale maggiormente afflittiva.

Inoltre, agenti delle Volanti, impegnati nel controllo dei soggetti che in città sono sottoposti a misure limitative della libertà personale, hanno denunciato due siracusani, rispettivamente di 26 e di 41 anni, per non aver osservato gli obblighi cui sono destinatari.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: