Siracusa, inaugurato centro vaccinale all’Urban Center

24 postazioni vaccinali che, una volta a regime, consentiranno di somministrare duemila vaccini al giorno. È stato inaugurato ieri mattina, alla presenza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e dell’assessore alla Salute, Ruggero Razza, il centro vaccinale hub della provincia di Siracusa, il terzo in Sicilia dopo quelli di Palermo e Catania, ospitato all’Urban Center di via Nino Bixio, concesso in comodato d’uso dall’Amministrazione comunale aretusea all’Asp di Siracusa. La struttura, il cui allestimento è stato curato dal Dipartimento regionale di Protezione civile nell’ambito dell’emergenza coronavirus, si aggiunge ai numerosi altri centri vaccinali istituiti dall’Asp di Siracusa su tutto il territorio provinciale. «Oggi non stiamo facendo nulla di straordinario. La Sicilia è abituata alle cose straordinarie che altrove sarebbero ordinarie: noi apparteniamo alla politica che fa le cose senza gridare – ha detto il presidente Musumeci- Voglio esprimere la mia amarezza per quegli amministratori e per quei titolari di cariche pubbliche che ritengono di dovere anticipare il loro vaccino: non ci sono scuse e non ci sono giustificazioni. C’è un protocollo e quel protocollo va rispettato» ha aggiunto il governatore che ha ringraziato per il proprio lavoro fatto la Protezione civile regionale, l’Asp di Siracusa e il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, che ha partecipato al taglio del nastro assieme al prefetto di Siracusa Giusy Scaduto, al dirigente generale del Dipartimento regionale di Protezione civile Salvatore Cocina e al dirigente responsabile del Servizio Rischi ambientale e antropico Biagio Bellassai, alle autorità. Nel piazzale del Molo S. Antonio scenografico è stato lo schieramento di uomini e mezzi della Protezione civile di Siracusa al quale il governatore, a conclusione della cerimonia di inaugurazione, ha rivolto il proprio saluto e ringraziamenti.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: