SIRACUSA. INIZIATA LA VACCINAZIONE DOMICILIARE AGLI OVER 80 E AI DISABILI GRAVISSIMI

Siracusa, procede in provincia la vaccinazione - QdS

L’Asp di Siracusa ha avviato dall’1 marzo la vaccinazione domiciliare agli over 80 che ne hanno fatto richiesta. Sono circa 700 le prenotazioni per le domiciliari effettuate nel portale gestito da Poste Italiane alle quali l’Azienda sta adempiendo ad oltranza con la costituzione di squadre di medici e infermieri dei Distretti sanitari di Siracusa, Noto, Augusta e Lentini coordinati dalla Direzione sanitaria e dal Dipartimento di Prevenzione medico.
Contestualmente è partita l’organizzazione della vaccinazione del personale del Dipartimento regionale
di Protezione civile relativo alla provincia di Siracusa e dei cittadini cosiddetti disabili gravissimi
secondo l’indirizzo dell’Assessorato regionale della Salute che prevede, in prima istanza, che le persone
da vaccinare saranno individuate attraverso gli elenchi già formati dall’Azienda dei cittadini che, per la
condizione di “disabile gravissimo” da cui sono affetti, ricevono mensilmente il pagamento dell’assegno
di cura. Da questi elenchi saranno ovviamente esclusi coloro i quali hanno diritto ad altro titolo alla
somministrazione del vaccino, come i cosiddetti over 80. Per tale categoria sarà privilegiata la
vaccinazione domiciliare.
Intanto, proseguono a ritmo serrato in tutti i centri vaccinali istituiti dall’Azienda, anche con la
collaborazione dei sindaci, nei diversi comuni della provincia, le attività di vaccinazione degli over 80 –
questi nelle strutture protette appositamente predisposte degli ospedali di Siracusa, Avola, Lentini e
Augusta -, la somministrazione della prima dose a completamento e delle seconde dosi di tutte le
categorie prioritarie e delle Case di riposo ed RSA. E’ in corso, inoltre, la vaccinazione, grazie
all’anticipazione da parte dell’Assessorato regionale della Salute della Fase 3 con l’approvazione del
vaccino Astrazeneca, dei cittadini appartenenti al personale scolastico ed universitario docente e non
docente e ai corpi delle Forze Armate e delle Forze di Polizia nella fascia di età compresa tra i 18 e i 65
anni, ad eccezione dei soggetti estremamente vulnerabili. Proseguono nel frattempo, le attività di
allestimento da parte del Dipartimento regionale della Protezione Civile dell’Urban Center (nella foto)
messo a disposizione dal Comune di Siracusa, quale centro vaccinale Hub della provincia di Siracusa
assieme a tutti gli altri centri vaccinali distribuiti su tutto il territorio anche per fare fronte,
compatibilmente con la dotazione delle dosi di vaccini e le disposizioni ministeriali e assessoriali, alla
fase della vaccinazione della popolazione.
Si ricordano le procedure di prenotazione attraverso la piattaforma accessibile anche dall’home page del
sito internet aziendale www.asp.sr.it.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: