SIRACUSA. IPPODROMO DEL MEDITERRANEO. PER IL TROTTO, “TINA” DETIENE LA PRIMA “CHANCE”

Ippodromo del Mediterraneo - Lunedì di trotto. Due II Tris ...

Ancora un convegno di trotto affollato manderà in scena, venerdì 17 Luglio, l’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa.
71 i cavalli in totale che si contenderanno le 7 prove in programma, con apertura alle ore 19.00. Due le II Tris
Nazionali e il centrale, Premio Tennis, a catalizzare, soprattutto, l’attenzione degli appassionati. Partiamo proprio
dalla prova più ricca. Un Invito, con 12 mila e 100 euro di montepremi, riservato a 8 cavalli indigeni e europei di 5 anni e oltre impegnati sulla selettiva distanza dei 2200 metri. Qui, anche dalla seconda fila, la favorita tecnica rimane Tina Turner, al cospetto di un contesto ampiamente alla sua portata. Dovrà fare i conti, però, con Tayler di Pippo, reduce da prestazione sopra le righe e con la positiva Zoraida Font.
Potrebbero inserirsi per la piazza anche Zadig del Ronco, se evita l’errore, e Uricuss se conferma le aspettative del
team. Una delle due II Tris apre il convegno. Sono 12 anziani, di categoria E, al confronto sul miglio per il Premio
Djokovic. Il pronostico potrebbe parlare a favore di Urbano Bargal, che sta mostrando condizione strepitosa. Sacro Jet,
di contro, sarebbe pronto a riscattare l’ultima sfortunatauscita, dove non trova mai da correre. Se inquadrata, come
di recente, Utopia Jet può essere un’altra avversaria ostica, al pari di Vuitton Ferm annunciato in ordine. Chance anche a Zonk di Girifalco, nonostante numero non favorevole.
Sorpresa: VIdal Tav, se trova schema gradito. Scivoliamo in quinta corsa per provare a decifrare l’altra II Tris: Premio
Thiem. Si tratta di una condizionata per cavalli di 4 anni, 12 dietro le ali dell’autostarter, impegnati sui 1600 metri.
Benchè si tratti di una prova aperta a diverse soluzioni, la base potrebbe essere Asafapowell Play: su percorso netto
appare chiara la sua prima chance. Le alternative migliori potrebbero essere Alonso dei Grif, annunciato in progresso, Artak che riamane su un successo e, nonostante il numero, va seguito. Si potrebbe, infine, completare il pronostico con Alvise Rab, agevolato dal numero 1 e con Atina Risaia Trgf, che ha mostrato sprazzi interessanti. Due le prove in serata riservate ai Gentleman e, tra queste, il Premio Medvedev è valido per la qualificazione alla finale del Campionato Italiano Gentleman, appunto.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: