Siracusa, Ippodromo del Mediterraneo. Royal Victory vince in Condizionata, Thesan bissa vittoria.

Tutto secondo i pronostici per le sei corse di galoppo andate in scena, sabato 17 ottobre, all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. La prova principale, abbinata al Premio Nasello, ha trovato vittoriosa Royal Victory che, accorciando sui 1200 metri della pista piccola, ha riscoperto condizione per poter esprimere al meglio tutte le sue
potenzialità. In linea con l’allieva di Vincenzo Caruso, si è presentato Every Promise, mentre non ha perso occasione di dimostrare tutti i suoi mezzi il neoacquisto di Mark Cuschieri, Swift Approval. Salvo Basile, in sella alla vincitrice, replica nella successiva corsa con una Chicaloca che non si fa scoraggiare dalla pesante perizia e
vince di poco su Yes By Force.
L’apertura del convegno ippico è affidata a due vittorie del fantino Seby Guerrieri. Prima, con un atteso Monte della Sfida, è match con Nejba e, poi, con un Signor Arancio che, nella vendere sui 1500 metri di pista grande, conferma le attese.
Una II Tris Nazionale, abbinata alla quinta competizione, Premio Ombre Chinoise, ha messo in luce la strepitosa forma di Thesan che, su categoria superiore, di adatta e vince. L’allievo di Laura Di Stefano sorpassa tutti con un feroce rush finale e stampa sul palo il buon Principe Azzurro; terzo il migliorato Ratmusquét.
Lunedì 19 ottobre, sarà di scena sui tracciati siracusani il trotto.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: