Siracusa, la Festa di Santa Lucia del Patrocinio anche quest’anno in emergenza Covid

Festa di Santa Lucia del Patrocinio in emergenza Covid, domani sui social  si presenta il restauro del simulacro - OraNews.net, quotidiano online,  notizie da Siracusa e provincia, giornale

Una Festa di Santa Lucia del Patrocinio a Siracusa in tempo di emergenza sanitaria. È quella che la Deputazione della Cappella di Santa Lucia ha programmato in collaborazione con l’Arcidiocesi di Siracusa e le autorità competenti. Le disposizioni imposte dall’emergenza Covid 19 hanno reso necessario ripensare la festa per permettere a tutti i devoti costretti a casa di poter comunque partecipare ad alcuni momenti di preghiera e sarà, infatti, una festa incentrata interamente sulla preghiera. Anche per il patrocinio di quest’anno di Santa Lucia, quindi, nessun momento esterno, ma solo funzioni religiose e suppliche alla Patrona di Siracusa, perché interceda presso Dio per allontanare la pandemia. Sabato mattina avverrà la traslazione del simulacro dalla cappella all’altare maggiore e il giorno dopo a tenere il Solenne Pontificale sarà mons. Cesare Di Pietro, vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela.
Per tutto l’Ottavario saranno celebrate due Sante Messe, alle ore 8 e alle ore 19, mentre per domenica 9 maggio è prevista la presenza dell’arcivescovo emerito, mons. Salvatore Pappalardo. Prevista anche la testimonianza in videoconferenza della mamma di Carlo Acutis, il ragazzo deceduto a 15 anni nel 2006 per una grave malattia e proclamato beato qualche mese fa.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: