L’istituto comprensivo “Elio Vittorini” di Siracusa accoglierà 40 bambini ucraini di età compresa tra i 3 e i 14 anni. Ne dà notizia la dirigente scolastica, Pinella Giuffrida, che riferisce della disponibilità da parte di 16 famiglie, “genitori dei nostri studenti, me compresa, ad ospitare in casa queste vittime della guerra” spiega la preside.

“Ho ricevuto delle lettere da alcune famiglie – dice la dirigente scolastica dell’istituto Elio Vittorini di Siracusa – davvero commoventi. Abbiamo già i volontari psicologi e i volontari mediatori linguistici. È incredibile quanto possa fare una comunità scolastica ben coesa. Ho mandato la nostra disponibilità in prefettura, al sindaco, al ministero”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: