I Carabinieri della Stazione di Siracusa Principale hanno arrestato, e portato in carcere, un siracusano
di 27 anni già con precedenti per spaccio e furto, sorpreso fuori dalla sua abitazione mentre stava
scontando una condanna agli arresti domiciliari.
A pochi giorni dalla sua evasione, avvenuta la settimana scorsa e la successiva risottoposizione agli
arresti domiciliari, i Carabinieri lo hanno sorpreso nel corso dell’ennesimo allontanamento arbitrario
dal luogo di detenzione. Scoperto mentre cercava di nascondersi tra alcune autovetture parcheggiate,
hanno proceduto ad arrestarlo nuovamente per accompagnarlo in carcere dove proseguirà a scontare la
condanna così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: