SIRACUSA. LOTTA ALLE PIAZZE DELLO SPACCIO: RIMOSSA UNA PORTA IN FERRO E SEQUESTRATI STUPEFACENTI ED ARMI


Dpcm Natale, ecco le Faq dal 21 dicembre al 6 gennaio: tutti i chiarimenti  del governo - Lavocedigenova.it

Continua senza sosta la lotta alle piazze dello spaccio a Siracusa. Nella mattinata di ieri, nel corso di predisposti servizi antidroga, agenti della Squadra Mobile aretusea, con l’ausilio di personale dei Vigili del Fuoco, hanno proceduto alla rimozione di una porta in ferro posta a protezione di un vano condominiale, sito in via Bartolomeo Cannizzo.
Entrati nello stabile, gli investigatori rinvenivano, all’interno di un frigorifero, 250 involucri di cocaina, 300 bustine di hashish, 370 bustine di marijuana, un quaderno ed un foglio contenenti appunti con nomi e quantitativi di sostanze stupefacenti, 3 bilancini di precisione e vario materiale utile al confezionamento dello stupefacente.
Inoltre, sul pavimento, posizionato vicino al frigorifero, è stato rinvenuto, avvolto da uno strofinaccio, un beauty case contenente una pistola semiautomatica, marca “Pietro Beretta”, calibro 6.35, comprensiva di caricatore rifornito con 3 cartucce, dello stesso calibro, una pistola semiautomatica, marca “Bernardelli”, con matricola abrasa, calibro 7.65, con cartuccia camerata, comprensiva di 2 caricatori, di cui uno rifornito con 4 cartucce, 21 cartucce calibro 7.65, 5 bustine di plastica contenenti componenti meccanici di pistole semiautomatiche.
Sono in corso ulteriori ed approfondite indagini di polizia giudiziaria finalizzate a fare piena luce sul quantitativo di droga sequestrato e sulle armi ritrovate ed anch’esse poste sotto sequestro.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: