Inizierà lunedì 4 aprile il rifacimento del lungomare Vittorini, in Ortigia, a Siracusa, secondo il piano di 11 interventi di manutenzione stradale, annunciato nelle scorse settimane dal sindaco, Francesco Italia e dall’assessore ai Trasporti e diritto alla mobilità, Dario Tota. Il tratto interessato è quello compreso tra largo Forte san Giovannello e riva Nazario Sauro, dunque in corrispondenza del parcheggio Talete.

L’importo complessivo dell’opera è di poco inferiore a 100 mila euro finanziati con i fondi della tassa di soggiorno.

Per consentire i lavori e regolare il traffico, il settore Trasporti e diritto alla mobilità ha emesso un’ordinanza con la quale dispone la chiusura al traffico del tratto interessato e del controviale che si percorre in senso inverso e che collega via Trieste a largo Forte san Giovannello.

I mezzi in uscita da Ortigia, dovranno imboccare l’arco lato mare del bastione e poi proseguire lungo la bretella che conduce all’ingresso del parcheggio Talete fino a riva Nazario Sauro. Per raggiungere il parcheggio, bisognerà seguire il percorso via Trento-piazza Cesare Battisti-via Vittorio Veneto fino a largo Forte san Giovannello.

Quello del lungomare Vittorini è il terzo inizio lavori degli 11 interventi previsti, dopo via Maniace e corso Gelone.  L’ammontare delle opere è di 2 milioni di euro, per la maggior parte finanziati con un mutuo concesso da Cassa depositi e prestiti e per il resto con i fondi della tassa di soggiorno. 

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: