Ieri notte 130 migranti sono stati soccorsi da una motovedetta della Guardia costiera, al largo delle coste siracusane. Un’altra motovedetta, sempre della Guardia costiera, è approdata nel Porto di Augusta con un altro centinaio di persone. L’operazione di ricerca e salvataggio si sarebbe svolta a circa 60 miglia a sud est di Pozzallo.
Le due motovedette avevano lasciato gli ormeggi nel primo pomeriggio di ieri per ricercare l’imbarcazione in pericolo. Tra le persone messe in salvo ci sarebbero diversi minori e tra le donne, una in stato di gravidanza.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: