SIRACUSA. NOMINA COMMISSARIO PER NUOVO OSPEDALE, VINCIULLO: “DOVE SONO I SOLDI NECESSARI?”

Siracusa, Vinciullo: "Sul Nuovo Ospedale non può calare il sipario" |  Siracusa Post

“Finalmente è stato nominato il Commissario che dovrà occuparsi della costruzione del Nuovo Ospedale di Siracusa, ma la nomina non basta, ora occorre essere conseguenziali indicando ufficialmente il livello della nuova struttura sanitaria e, soprattutto, dove verranno prese le risorse necessarie per costruirlo. Senza queste due indicazioni, la nomina è tamquam non esset, cioè è come se non ci fosse”. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo che prosegue: ” Invito
l’Assessore regionale della Salute a dare le dovute e chiare disposizioni al Commissario sul livello del Nuovo Ospedale.
Nel frattempo, ricordo che le risorse stanziate in Commissione Sanità, di cui ero segretario, il 30/12/2009, per realizzare il Nuovo Ospedale, ex Art.20 della Legge 67/88, sono state destinate ad altre strutture ospedaliere e sanitarie, di conseguenza qualcuno dovrebbe dire ufficialmente al Commissario dove sono le risorse, in quali anni le potrà utilizzare, le loro provenienza e a quanto ammonta lo stanziamento finale. Fino a quando ciò non avverrà, il Commissario potrà insediarsi, ma non potrà operare fattivamente”.
“Leggendo il Bilancio della Regione Siciliana – ha proseguito Vinciullo – è evidente a chiunque che le risorse non esistono e, di conseguenza, occorre recuperare le risorse necessarie, facendo richiesta per essere inseriti fra i finanziamenti che la Comunità Europea farà avere al nostro Paese. Occorre quindi un bagno di umiltà, ammettere che fino ad oggi si è scherzato e inviare il progetto di massima al Governo Nazionale, per essere inseriti fra i progetti di cui si chiederanno le risorse alla Comunità Europea, attraverso il Recovery Fund”.
“Se ciò non dovesse accadere – ha concluso Vinciullo – stiamo continuando a perdere tempo inutilmente!”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: