Siracusa. Operazione della Guardia di Finanza: scoperta evasione da 15 milioni di euro

Operazione “Rifiuti zero’. Scoperta a Siracusa una evasione da 15 milioni di euro e sequestrati beni per oltre 2,5 milioni. Undici le persone indagate dalla Guardia di finanza, nell’ambito di una vasta indagine per riciclaggio e reati fiscali. Il sequestro preventivo d’urgenza, disposto dalla Procura della Repubblica di Siracusa, riguarda numerosi conti correnti bancari, beni immobili e mobili registrati e quote societarie riconducibili agli amministratori, ai prestanome di societa’ appartenenti al Gruppo “Quercioli Dessena”, leader nel settore della gestione integrata del ciclo dei rifiuti. I reati contestati sono sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte; truffa ai danni dello Stato e del Comune di Augusta; bancarotta fraudolenta per distrazione e preferenziale, riciclaggio e responsabilita’ amministrativa degli enti, a carico di una societa’ del Gruppo.
Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: