Poco prima delle 11 di ieri mattina, in via Crispi a Siracusa, due diciassettenni avvicinavano un’anziana signora di 75 anni e, nel tentativo di scipparla della sua borsetta, la facevano cadere a terra, causandole una lieve contusione ad un braccio.
Le grida della vittima attiravano l’attenzione di un passante e, subito dopo, dell’equipaggio di una Volante che riusciva a bloccare i due giovani scippatori e a trarli in arresto.
Al termine delle incombenze di legge, e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i due giovani sono stati condotti in un istituto minorile catanese.
Inoltre, agenti delle Volanti hanno arrestato, per il furto in abitazione, un siracusano di 44 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine. L’arrestato, nel pomeriggio di ieri, si era introdotto, dopo aver danneggiato una porta-finestra, all’interno di una villa sita nei pressi di viale Ermocrate e, dopo avere
asportato numerosi oggetti, fuggiva inseguito dal padrone di casa e da un equipaggio delle Volanti prontamente giunto sul posto.
L’inseguimento aveva un felice esito, in quanto il ladro veniva bloccato e tratto in arresto e la refurtiva recuperata e riconsegnata al legittimo proprietario.
Al termine delle incombenze di legge e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria il quarantaquattrenne è stato posto agli arresti domiciliari.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: