SIRACUSA. PICCHIA IL MARITO CON PUGNI ALLA TESTA CAUSANDOGLI UN’EMORRAGIA: DENUNCIATA


Sono ancora al vaglio degli investigatori i motivi che hanno spinto una donna di 33 anni a colpire violentemente il proprio marito con dei pugni alla testa che hanno causato all’uomo un’emorragia intraparenchimale con una prognosi di 30 giorni.
Nel pomeriggio di ieri, gli Agenti delle Volanti, attesa la gravità delle ferite riportate dalla vittima, sono intervenuti al Pronto Soccorso dell’ospedale di Siracusa ed hanno, dopo i primi accertamenti, riscostruito la vicenda che ha visto il malcapitato marito finire in ospedale dopo che, passate appena le 13, era stato malmenato dalla moglie, all’interno del proprio appartamento.
Gli uomini diretti dalla dott.ssa Guarino hanno denunciato la donna per il reato di lesioni personali.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: