A Siracusa, alcuni ristoratori e proprietari di ristoranti del capoluogo aretuseo si sono ritrovati alla mensa dei poveri del Pantheon per cucinare il pranzo di Natale per i meno fortunati. Capitanati da Giovanni Guarneri, hanno dato vita anche quest’anno all’iniziativa “Noi per Voi”, portata avanti dall’associazione “Noi Ristoratori“ insieme a diverse aziende e partner privati che hanno messo a disposizione le materie prime per l’annuale appuntamento, giunto alla terza edizione. Tutto è stato possibile grazie a Salvo Di Mauro (Porta Marina), Vincenzo Di Falco (Civico 25), Nello Gallo (Il veliero), F.lli Cappuccio (Ostaria), Antonio Messina (Locanda Colibrì), Paolo Messina (Crudo) e Lele Rizzo.
L’iniziativa intende valorizzare, ancora di più, il lavoro quotidiano della mensa della parrocchia del Pantheon che ogni giorno offre un pasto caldo ad una cinquantina di persone che vivono un periodo di difficoltà: stranieri soprattutto, ma sono in aumento anche i siracusani costretti a far ricorso alla mensa dei poveri.
“C’è stata poca attenzione in passato verso la mensa del Pantheon – racconta il noto ristoratore Giovanni Guarneri – siamo contenti di poter aiutare don Massimo Di Natale. Con queste iniziative siamo riusciti a far sì che la città si accorgesse delle necessità di una struttura che è dalla parte degli ultimi. Sono cresciute le donazioni alimentari quotidiane: i panifici, i ristoranti, le attività che vendono alimentari. Tutto quello che può essere consumato ma magari è rimasto invenduto, viene regalato alla mensa del Pantheon. Dal canto nostro, siamo davvero felici di aver contribuito ad accendere questi riflettori su di una realtà in prima linea ogni giorno”.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: