L’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Siracusa, in collaborazione con il Demanio Marittimo, la Capitaneria di Porto di Siracusa, il Consorzio dell’Area Marina Protetta del Plemmirio, ed il supporto delle associazioni “Astrea in memoria di Stefano Biondo”, “Protezione civile Ross Siracusa”, “Co. Pro. Dis. – Comitato Provinciale per la disabilità”, “Sicilia Turismo per tutti” e “Valorabile” ha presentato alla stampa, nella sala conferenze del Plemmirio, l’iniziativa “Spiagge per tutti” che permetterà la fruizione di
porzione del nostro litorale, in sicurezza e con importanti servizi, anche dalle persone diversamente abili. Questi gli sbocchi accessibili nell’area Plemmirio: 1,2,3,4,10,11,12, 21, 22, 25,26, 30,35, ai quali si aggiungeranno quelli di 4 lidi cittadini. Le passerelle, estese sulle aree interessate per oltre 500 m, in alcuni punti saranno anche ombreggiate. Su buona parte degli accessi sono previste, inoltre, delle doccette dedicate.
Alla conferenza stampa hanno presenziato il sindaco, Francesco Italia, l’assessore alle Politiche sociali Concetta Carbone, il direttore dell’AMP Sabrina Zappalà ed i rappresentanti delle associazioni di volontariato che hanno aderito. In apertura di conferenza stampa è stato proiettato un video testimonial dell’iniziativa realizzato da Francesco Sole.
“Voglio ringraziare i volontari che in queste giornate, nonostante le temperature roventi, hanno in prima persona montato e reso disponibili le passerelle per l’accesso alla battigia” ha detto l’assessore Concetta Carbone aggiungendo: “Attraverso la collaborazione sinergica siamo riusciti a rendere accessibili le spiagge principali del nostro territorio in sicurezza e in collaborazione anche con i lidi Camomilla, Arenella, Lido Flybeach e Zefiro, a cui vorrei manifestare pubblicamente riconoscenza da parte di tutta la città. Presso queste strutture gli utenti potranno trovare la sedia Job per l’accesso in acqua”.
“Preziosa come sempre la collaborazione con l’Area Marina Protetta del Plemmirio – ha precisato il Sindaco Francesco Italia – che da sempre svolge con competenza e sensibilità un ruolo fondamentale nell’accessibilità, laddove possibile e in sicurezza, del tratto costiero siracusano. Attraverso questa sinergia, ritorna nelle prossime settimane il pulmino 9 posti, adibito per il trasporto disabili che su prenotazione accompagnerà le persone fragili o diversamente abili presso i varchi e le spiagge accessibili del Comune”. Per usufruire del servizio, che sarà operativo dal prossimo 15 luglio, gli interessati dovranno scrivere a: info@plemmirio.it o valorabile.info@gmail.com .
“Sin dalla sua istituzione l’Area marina protetta Plemmirio ha sempre puntato a un mare privo di barriere”: lo dichiara il presidente dell’AMP Patrizia Maiorca, che precisa: “Anche quest’anno abbiamo nove accessi attrezzati per le persone a mobilità ridotta e ci è stato assegnato un premio nazionale come “Parco Inclusivo 2022” nel corso della edizione di “Obiettivo terra”, in collaborazione con Fiaba Onlus e Federparchi. La perseveranza nel raggiungimento degli obiettivi e la sinergia con gli Enti locali e i partner privati per gli interventi volti a favorire l’accessibilità e la fruibilità dell’accesso al mare, alle persone con
disabilità e a ridotta mobilità, sono parte fondante della nostra mission. Vorrei esprimere la mia più grande soddisfazione per il lavoro svolto quest’anno grazie alla dedizione dei nostri uffici e soprattutto della coordinatrice consortile Sabrina Zappalà”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: