Siracusa. Previsti dispositivi elettronici per le scuole in difficoltà

Risultato immagini per scuole siciliane

Il Ministero dell’Istruzione ha affidato a 35 scuole siciliane dispositivi elettronici, dopo averne ricevuto richiesta a seguito delle criticità riscontrate dopo la riapertura scolastica, nelle zone con maggiore difficoltà e che quindi ha fatto tornare gli alunni in modalità didattica.

I dispositivi verranno distribuiti: 3 nella Provincia di Palermo, 2 nella Provincia di Enna, 2 nella Provincia di Caltanissetta, 1 nella Provincia di Ragusa, 4 in Provincia di Catania, 3 in Provincia di Trapani, 13 in Provincia di Siracusa, 4 in Provincia di Messina, 3 in Provincia di Agrigento.
Questo l’elenco delle scuole destinatarie: saranno inviati 70 Notebook e 30 tablet all’Istituto “Santa Lucia”,  8 notebook e 30 tablet al “Martoglio”, 34 pc alla “Vittorini”, 10 al “Giaracà”, 10 all’”Insolera”, 20 al “Gagini”, 55 al “Rizza”, 30 al Cpia “Alberto Manzi”, 25 al “Quintiliano”, 30. rispettivamente, al “Federico di Svevia” e al “Fermi”. Per la provincia, 150 notebook al “Majorana” di Avola, 20 al “Ruiz” di Augusta.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: