Siracusa, proseguono senza sosta i controlli dei CC in Ortigia

Continuano i presìdi di sicurezza da parte dei Carabinieri in Ortigia. Il collaudato dispositivo di prevenzione fortemente voluto dal Comandante Provinciale, Col. Luigi Grasso, anche in piena aderenza con le determinazioni assunte in sede di comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto, Giuseppe Castaldo, ha trovato attuazione anche ieri sera. Oltre all’impiego della Stazione mobile presente in tutti i fine settimana estivi, diverse pattuglie schierate sui ponti di accesso ed uscita da Ortigia hanno controllato meticolosamente il transito di persone e mezzi svolgendo visibile attività di deterrenza con, anche, l’obiettivo di trasmettere importanti percezioni di  sicurezza ai numerosissimi turisti presenti ed ai locali cittadini. Le attività inoltre si sono estese nel cuore della “movida” dell’isola con verifiche ad esercizi pubblici e controlli vari anche nei pressi di monumenti e chiese. Il dispositivo inoltre ha previsto controlli alla regolarità di licenze ed occupazioni del suolo pubblico. Al riguardo sono in corso accertamenti su due posizioni all’apparenza non regolari. Nella zone del parcheggio Talete  sono stati svolti presìdi per contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi segnalato da diversi turisti. Analoga attenzione verso l’abusivismo commerciale, specie nella zona del tempio di Apollo e del Foro Italico. Al riguardo il Col. Luigi Grasso dichiara: “E’ fondamentale puntare sulla prevenzione, attraverso servizi ad alta visibilità. Il dispositivo ha funzionato e, pertanto, continueremo nella strada intrapresa cercando di garantire al cittadino ed ai turisti, che sono giunti numerosi per apprezzare questa splendida isola, la massima sicurezza, in linea con gli obiettivi istituzionali, gli indirizzi del Sig. Prefetto e le decisioni assunte in sede di comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica” .

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: