Si svolgerà oggi, nel centro storico di Ortigia a partire dalle 18,00 e fino alle 23,30, la «Festa della musica» patrocinata e promossa dall’assessorato alla Tutela e valorizzazione dei Beni e Attività Culturali, guidato da Fabio Granata e organizzata dall’associazione culturale Opera in collaborazione con la Pro Loco Siracusa presieduta da Luigi Puzzo. L’iniziativa celebrerà, dopo lo stop dovuto alla pandemia, la ricorrenza che ogni anno unisce idealmente, all’insegna della musica, le città d’Europa e del mondo. 

Sul palco, allestito in piazza Archimede, si alterneranno gli artisti Nedo, Stairway to eden, Nicoletta Palermo duo, Ketty Dell’aquia, Gli anni (883 tribute band), Luintrio, Radiofreccia (Luciano Ligabue Sr tribute band). A presentare l’evento sarà Giuseppe Messina.

«La musica torna protagonista dopo due anni di pandemia durante la quale non solo è emersa la voglia da parte degli artisti di tornare a calcare il palcoscenico, ma sono emerse anche tutte le fragilità legate al mondo dello spettacolo – ha spiegato, Messina, presidente dell’associazione Opera -. Troppo spesso i diritti dei lavoratori dello spettacolo, comprese le maestranze che animano i dietro le quinte e senza le quali ogni singolo evento non potrebbe vedere la luce, sono stati e sono tutt’oggi negati. L’associazione Opera intende continuare a lavorare perseguendo un duplice obiettivo: valorizzare il proprio territorio e sostenere i lavoratori del settore culturale. Ci auguriamo che questa più che mai sia la festa di tutti. Ringraziamo, inoltre, l’amministrazione comunale che ha investito e continua ad investire in arte, musica, teatro e cultura».

Siracusa, ritorna la Festa della musica 2022 in piazza Archimede – TAMTAM TV

«Ci tengo a ringraziare il giovane maestro Andrea Passanisi – ha affermato Puzzo, presidente Pro Loco Siracusa – e i suoi collaboratori. Siamo lieti che questo appuntamento possa tornare a far risplendere piazza Archimede di tutta l’energia che la musica sa restituire, proprio per questo il nostro grazie va anche a tutti gli artisti che parteciperanno».
«Ancora una volta – ha sottolineato, Granata, assessore comunale alla Tutela e valorizzazione dei Beni e Attività Culturali –  coinvolgiamo alcuni talenti musicali della città in una Festa della Musica gioiosa e partecipata che valorizza uno spazio pubblico prestigioso. Potremo assistere a della musica eseguita da una bella gioventù destinata alla nostra città d’acqua e di luce».

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: