Siracusa, rapina e lesioni: i Carabinieri arrestano una persona

 

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Siracusa, nel corso di una specifico e mirato servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto per il reato di rapina e lesioni Ubaldo Micciulla, di 51 anni, pensionato con precedenti di polizia per lesioni.

I militari dell’Arma, infatti, sono intervenuti, in Siracusa, dopo che lo stesso Micciulla, innescata una lite verosimilmente per futili motivi con un conoscente siracusano, lo ha aggredito con calci e pugni e colpito violentemente con un bastone dalla punta acuminata. Nella stessa circostanza l’arrestato è riuscito a sottrarre anche al già citato conoscente il cellulare e le chiavi della propria autovettura.

Il repentino intervento dei militari dell’Arma ha permesso di bloccare il Micciulla, ritrovare le chiavi della macchina ed il cellulare, quest’ultimi lanciati oltre un muro di cinta nel tentativo di disfarsene. La vittima aggredita dal Micciulla, invece, riportava una frattura al piede, traumi cranio-facciali ed escoriazioni varie, venendo così ricoverato all’ospedale civile “Umberto I” di Siracusa con una prognosi di 30 giorni.

I militari stessi, ispezionando il luogo della lite hanno ritrovato infine anche il bastone utilizzato per aver prodotto dette ferite.

Il Micciulla, è stato condotto in caserma per espletare le formalità di rito e successivamente è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, così come disposto dalla Autorità Giudiziaria competente.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: