La Deputazione della Cappella di Santa Lucia, in considerazione delle cattive condizioni meteo di domenica prossima 8 maggio, in accordo con l’arcivescovo di Siracusa Francesco Lomanto, ha deciso di rinviare l’uscita del simulacro e delle reliquie di Santa Lucia e la processione fino alla Cattedrale, a sabato 14 maggio.
“E’ stata una decisione inevitabile – ha commentato il presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, Pucci Piccione -. Potremo vivere con la nostra patrona un’altra settimana di preghiera. Domenica 8, la celebrazione sarà alle ore 19 e non alle ore 17. Poi da lunedì a venerdì, messa tutti i giorni alle ore 19.00. Poi sabato 14 si seguirà il programma già diffuso per l’ottava: alle 18 l’uscita e la processione per le vie del centro storico. Non avremo così problemi di pioggia e avremo il simulacro esposto qualche giorno in più. Abbiamo scelto anche la giornata del sabato così che i giovani, abituati alla movida, potranno essere con noi. Viviamo la festa in tutta la sua pienezza. Abbiamo avuto tantissime presenze in queste giornate. La festa di Santa Lucia è la festa di tutti”.

Siracusa, rinviata a causa del maltempo la festa del Patrocinio di Santa Lucia

La chiesa di Santa Lucia alla Badia, dal 9 al 14 maggio, aprirà alle ore 10.00 e chiuderà al termine della celebrazione delle ore 19.00.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: