SIRACUSA. ROCAMBOLESCO ARRESTO DI DUE MALVIVENTI CHE AVEVANO APPENA ACQUISTATO UNA PARTITA DI DROGA IN VIA ITALIA 103

Siracusa, dopo la morte del 16enne nuovo look per Via Italia 103 | Siracusa  Post

Nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto della vendita e del consumo di stupefacenti nelle piazze dello spaccio siracusane, nella mattinata di ieri, agenti delle Volanti della Questura di Siracusa sorprendevano, nei pressi di uno stabile sito in via Italia 103, due individui che, dopo aver acquistato della droga e alla vista della Polizia, fuggivano cercando di far perdere le loro tracce, confondendosi tra la folla che si assiepava tra le bancarelle del mercato settimanale di Piazza Sgarlata.

Gli uomini delle Volanti iniziavano un rocambolesco inseguimento appiedato reso difficoltoso dal fatto che i fuggitivi, peraltro noti alle forze di polizia per i loro trascorsi criminali, per rallentare i loro inseguitori scaraventavano a terra gli stand dei venditori ambulanti.

Uno dei fuggitivi, identificato per Marco Ferrara, di 51 anni, nel tentativo di non essere trovato, si nascondeva sotto un camion dove veniva raggiunto da uno degli agenti che, dopo una breve colluttazione, lo bloccava e lo poneva in sicurezza.

L’altro, Antonino Nicosia, di 29 anni, veniva raggiunto, dopo un lungo inseguimento tra gli stand, e anch’egli bloccato.

Durante le fasi dell’arresto, i due malviventi, oltre a colpire gli agenti, con tracotante protervia, li minacciavano pesantemente. Per tali motivi, dopo aver condotto in Questura i due arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, gli stessi venivano posti ai domiciliari.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: