SIRACUSA. S.P. 23, APPROVATO IL PROGETTO IN LINEA AMMINISTRATIVA. VINCIULLO: “OTTIMO LAVORO DELLA EX PROVINCIA, LE RISORSE ARRIVANO DALLA SCORSA LEGISLATURA”

Un'altra strada dimenticata - Reteiblea

“E’ stato approvato, da parte del Capo del VIII Settore della ex Provincia di Siracusa, il progetto esecutivo “Intervento strutturale del corpo stradale e delle opere d’arte della S.P.23 Palazzolo-Giarratana”. Lo comunica Vincenzo Vinciullo.
Il progetto esecutivo è stato aggiornato, rielaborato ed approvato dal Genio Civile e prevede un impegno di due milioni e seicentomila euro, somma stanziata in parte nel Patto per il Sud, firmato ad Agrigento il 10 settembre 2016, cioè nella scorsa Legislatura, e per quasi 2 milioni stanziati nel maggio 2017 in seguito alla firma dell’APQ tra Regione, ANAS, Ministero e l’Agenzia per la Coesione Territoriale che ha consentito di utilizzare 50 milioni di FSC e 40 milioni dal Programma Operativo Complementare 2014-2020, approvato dal Parlamento Siciliano grazie ad un mio Ordine del Giorno.
“Finalmente – ha proseguito Vinciullo – l’ex Provincia di Siracusa si muove, cercando di recuperare tutto il tempo perduto negli anni precedenti per negligenze varie e nonostante i continui solleciti nel rispetto delle leggi previste, tant’è vero che per sbloccare la realizzazione dei lavori ho perfino dovto presentare l’interrogazione parlamentare n.892 del 18/6/2013”.
“Sono soddisfatto del risultato finalmente raggiunto e mi auguro che adesso – ha concluso Vinciullo – possa tutto procedere con la dovuta celerità per iniziare al più presto i lavori di messa in sicurezza della strada che è necessaria a decine di famiglie rimaste isolate”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: