La kermesse “La Sicilia delle donne. Festival del genio femminile in Sicilia”, promosso da NaxosLegge e patrocinata tra gli altri anche dalla Presidenza delle Repubblica e dalla Regione Siciliana con lo scopo di celebrare le più interessanti personalità siciliane dal Medioevo al XXI secolo, ricorda quest’anno la figura di Maria Rita Sgarlata.
Il tema della seconda edizione è “Donne di carta” e vede tra le figure da celebrare anche quella dell’archeologa siracusana, già assessore regionale ai Beni Culturali, della quale saranno ricordati l’impegno professionale e civico.
“La Sicilia delle donne” si terrà sabato prossimo, 26 marzo, alle 11 al Salone Borsellino di Palazzo Vermexio. Dopo i saluti dell’assessore alla Cultura Fabio Granata e di Carlo Castello per l’Archeclub cittadino, previsti gli interventi di Lucrezia Spera dell’Università Tor Vergata di Roma, di Graziella Catania segretaria particolare della Sgarlata, e di Paolo Patanè del Cumo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: