Siracusa. Sabato il vice ministro Laura Castelli incontrerà i sindaci della provincia aretusea

Syracus
l vice ministro Laura Castelli a Siracusa, Scerra (M5S): "confronto con i  sindaci per azioni a sostegno dei Comuni" - Siracusa News

Il vice ministro dell’Economia Laura Castelli sabato mattina sarà a Siracusa per incontrare tutti i sindaci della provincia. L’appuntamento è fissato per le 11 a Palazzo Vermexio e sul tavolo verranno messe le difficoltà economiche degli enti locali e le possibili soluzioni che il Governo centrale ha messo in campo o sta elaborando in vista della prossima Finanziaria.
L’appuntamento siracusano rientra in un tour siciliano che l’esponente del Governo svolgerà durante il prossimo fine settimana. Nel pomeriggio, invece, il vice ministro farà tappa a Pachino, comune che grazie alla collaborazione della stessa Castelli insieme con il deputato nazionale Filippo Scerra, ha ricevuto un ingente intervento finanziario che ne ha salvato le casse e garantito la prosecuzione dei servizi. In entrambi gli appuntamenti ad accompagnare il vice ministro sarà presente proprio il vice presidente del gruppo parlamentare del M5S alla Camera Scerra.
“Gli incontri di sabato in provincia di Siracusa hanno un valore politico molto rilevante – spiega Scerra -. Il primo con gli amministratori locali, ha l’obiettivo di fare il punto sulla situazione finanziaria degli enti locali della provincia e sulle azioni allo studio in vista della prossima Finanziaria. Il vice Ministro ha da poco fatto partire un tavolo con Regione Siciliana e Comuni, avente proprio il fine di affrontare e superare in maniera strutturale, la condizione di crisi finanziaria
che affligge gran parte dei comuni della nostra isola. Durante questi anni di governo e ancor di più con il Covid, con diversi decreti ad hoc abbiamo cercato di sostenere comuni e cittadini, proprio come accaduto con Pachino. Qui con i miei due emendamenti presentati siamo riusciti a fare arrivare 1,7 milioni di euro, e altrettanti ne arriveranno a breve, somme queste determinanti per salvare l’ente. Ma i 20 milioni di euro del fondo creato ad hoc partendo proprio da Pachino, stanno contribuendo a rimpinguare le casse di tutti i comuni in stato di dissesto e commissariati per mafia.
Insomma l’appuntamento di sabato dimostra ancora una volta la massima attenzione da parte del Vice Ministro Castelli e del M5S, alla sostenibilità finanziaria e ad una maggiore efficienza delle nostre amministrazioni comunali.”

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: