SIRACUSA. SANGUE, SCORTE IN CALO. L’APPELLO DELL’AVIS COMUNALE: “DONATE”

Terremoto, record di donazioni di sangue | Radio Lombardia

Le malattie non vanno mai in vacanza e negli ospedali c’è sempre bisogno di sangue, per permettere ai malati di essere curati. Per questo l’Avis comunale e associazioni che promuovono la donazione non si fermano nel mese di agosto e continuano ad impegnarsi per favorire la donazione programmata di più persone possibile: è, infatti, nella capacità di assicurare un flusso costante di donazioni che si vince la scommessa di garantire al sistema quelle sacche dal cui flusso costante dipende la vita di tante persone. La generosità e disponibilità di tanti donatori ha permesso al sistema di non entrare in crisi. Continuare a donare tutto l’anno è il modo migliore per prevenire qualsiasi carenza in estate.

Farlo, poi, in questi giorni è ancora più prezioso perché permette all’Avis di rispondere alle carenze di disponibilità che la stagione estiva comporta: le malattie, ricordiamolo, non vanno mai in vacanza e negli ospedali c’è sempre bisogno di sangue per permettere ai malati di essere curati.

Il presidente comunale Avis di Siracusa, Nello Moncada, invita tutti ad “offrire il proprio contributo e fare la differenza, per garantire la continuità di tutto il sistema e dare una risposta adeguata, tempestiva e immediata alle necessità dei pazienti. Ogni giorno centinaia di persone necessitano di trasfusioni e questo fabbisogno non si ferma mai, neanche ad agosto. Doniamo il sangue e gli emocomponenti anche in questo periodo”.

L’appello di Moncada è lo stesso durante ogni estate: “Donare sangue anche nella stagione calda è fondamentale per non mettere a repentaglio trasfusioni, interventi e trapianti”.

Sì, perché da sempre una serie di condizioni, come il caldo e le vacanze, determinano un rallentamento dell’attenzione alle donazioni.

In Italia donare il sangue è un’attività volontaria, anonima e non retribuita. Il donatore non conosce a chi andrà il suo dono, così come il ricevente non saprà da chi ha ricevuto la donazione.

Per donare il sangue i requisiti sono: età compresa tra 18 e 65 anni, peso superiore a 50 kg, buono stato di salute. Oltre i 65 anni è il medico responsabile della sezione di donatori di sangue a valutare lo stato di salute fino ai 70 anni. La valutazione viene effettuata da un attraverso un colloquio, una valutazione clinica ed alcuni esami.

La sede associativa e centro di raccolta Avis si trova a Siracusa in via Augusto Von Platen 40.

Telefono: 0931 462019

ORARI PER DONARE: Dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 11.30 ed ogni seconda domenica del mese dalle 8,00 alle 11,30

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: