Serie A2 maschile al via sabato, Serie A2 femminile domenica. Si alza il sipario sulla stagione della Pallamano Aretusa, che ha avuto un prologo, in verità, con il primo concentramento Youth League Under 20 a Salerno poche settimane fa. Le squadre maggiori, però, inizieranno i rispettivi campionati nazionali nel fine settimana (quelle giovanili più avanti) e la società del presidente, Placido Villari ne ha parlato durante la presentazione svoltasi nella salastampa della Cittadella dello Sport.
Presente anche il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, il quale ha rivolto un augurio in vista della stagione e auspicato di essere sempre punto di riferimento per tanti giovani che si affacciano a questo sport. Augurio che è arrivato anche dal presidente regionale Figh Sicilia, Sandro Pagaria che ha presenziato all’incontro (presenti fra gli altri anche Vito Laudani delegato provinciale Figh ed Elio Gervasi ex presidente del Coni, guardalinee di Lo Bello con un trascorso pure nella pallamano).
La società anche quest’anno sarà poi partner di Telethon e il responsabile provinciale, Giovanni Girmena ha invece sottolineato quanto importante sia oggi fare “rete” per la ricerca contro le malattie rare. Ringraziati poi tutti anche gli altri partner che affiancheranno l’Aretusa nel corso della stagione, verso i quali il massimo dirigente ha poi rivolto un particolare apprezzamento.

“È grazie a tutte queste persone e al nostro sponsor principale, nonché vicepresidente Giovanni Santoro, se oggi l’Aretusa riesce ad andare avanti ed essere punto di riferimento per tanti giovani che vogliono fare pallamano. Saremo presenti in tutte le categorie giovanili anche quest’anno, pure con la femminile per la quale prosegue la collaborazione con il MaTTroina che ringraziamo. Così come nelle scuole. E cercheremo di onorare al meglio i campionati che sono alle porte. Grazie a tutti i nostri allenatori, i ragazzi e le ragazze che da quattro anni a questa parte sono diventati tutti figli, ai dirigenti e soprattutto ai genitori”.
Sabato la squadra maschile, guidata da Andrea Izzi sarà di scena ad Enna alle 18,30 mentre domenica alle 11,30 sarà la volta della squadra femminile guidata da Salvo Signorelli che al Pala Pino Corso (ex palestra Akradina) aperto finalmente al pubblico, ospiterà le pugliesi del Conversano.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: