Siracusa. Si sgretola il Muraglione di levante in Ortigia: stamane sopralluogo di tecnici

L’assessore alla Protezione civile del Comune di Siracusa, Sergio Imbrò, ha disposto per stamane un sopralluogo di tecnici sulla parete est del muraglione del lungomare di levante, in Ortigia, nel punto danneggiato dalle mareggiate dei giorni scorsi. La decisione dell’assessore è arrivata, dopo gli allarmi dei residenti e del parlamentare nazionale del M5S, Paolo Ficara, sulla tenuta della struttura, dove transitano auto e pedoni, oltre al fatto che ci sono diversi edifici a ridosso.

Oltre all’assessore Imbrò, per il Comune presenti: Emanuele Fortunato, dell’Ufficio tecnico, e il funzionario responsabile della Protezione civile, Michele Dell’Aira. Presenti anche la Soprintendenza ai beni culturali e ambientali, il Genio civile, la Capitaneria di porto e il Dipartimento regionale della Protezione civile. La lettera di invito al sopralluogo, “per valutare lo stato di degrado” e gli interventi da realizzare, era partita dagli uffici comunali lunedì scorso.

“Questo ingrottamento si trova sul lungomare di Levante in Ortigia, – dice il parlamentare nazionale del M5S, Paolo Ficara – e lì si trovano anche delle abitazioni”.

“È l’effetto del mare, e ci può stare. Quello che non ci può stare è che ancora oggi non si faccia nulla e il danno peggiora di giorno in giorno, di mareggiata in mareggiata. E se ieri potevano servire poche migliaia di euro, domani ne serviranno, forse, milioni”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: