SIRACUSA. SMASCHERATO DALLA POLIZIA DI STATO UN TRUFFATORE

Nuovo furto di bancomat con un escavatore a Marsala - Giornale di Sicilia

Nel luglio scorso, un piccolo imprenditore della provincia di Siracusa acquistava, su internet, a mezzo di un portale per la vendita online, un escavatore da un fantomatico venditore del nord Italia. Dopo aver versato un cospicuo anticipo il venditore faceva perdere le proprie tracce rendendosi irreperibile. La vittima si rivolgeva all’Ufficio Denunce della Questura di Siracusa dando origine ad un’attenta attività investigativa curata dagli uomini dell’UPGSP che si occupano di pratiche di polizia giudiziaria. Si faceva luce su una vicenda che vedeva il venditore del mezzo d’opera cercare di coprire la truffa, nei confronti del suo acquirente, architettando un ingegnoso piano, finalizzato a confondere gli investigatori, simulando che ignoti avevano attivato, a sua insaputa, l’utenza telefonica con la quale aveva perpetrato la truffa e denunciando il tutto presso un ufficio di polizia della sua regione. Lo stratagemma è stato scoperto dagli uomini diretti dal Dott. Bandiera che, grazie ad un lungo lavoro di verifica dei tabulati telefonici, hanno acclarato che l’utenza telefonica, con la quale il truffatore ha intrattenuto rapporti con il truffato, apparteneva in realtà allo stesso e che era stata attivata coscientemente allo scopo di commettere il reato. Pertanto, il finto venditore è stato denunciato per sostituzione di persona e truffa online.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: