Continuano i controlli a cura degli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale di Siracusa, nei confronti di locali notturni siti nel centro storico aretuseo.

Durante le numerose verifiche effettuate, i poliziotti dell’Amministrativa hanno denunciato il titolare di un esercizio pubblico di Ortigia per aver somministrato bevande alcoliche ad un minore di 15 anni.
Inoltre, sono state elevate altre tre sanzioni per irregolarità amministrative.
In specie, due locali avevano organizzato un evento musicale non autorizzato e il titolare di un pub aveva somministrato alcol ad un giovane di 17 anni.
Infine, nel corso di ulteriori controlli effettuati unitamente a personale dell’ARPA, sono stati rilevati i decibel della musica diffusa in alcuni locali al fine di verificarne il rispetto delle norme vigenti.

Invece, nel corso della stessa giornata, gli uomini dell’Amministrativa hanno effettuato verifiche circa la sussistenza dei requisiti di coloro che hanno un titolo per la detenzione di armi riscontrando, in due circostanze delle irregolarità: sono stati acquisiti due fucili ed una pistola, peraltro consegnati spontaneamente dagli interessati che hanno rinunciato alla detenzione.
Durante i controlli esperiti negli esercizi commerciali adibiti alla vendita di preziosi, infine, è stata elevata una sanzione di oltre 3.000 euro al titolare di un negozio privo della prevista licenza rilasciata dal Questore.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: