Siracusa, sorpreso durante un tentativo di furto: minaccia i Carabinieri con un’ascia

Nel corso della serata di ieri i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno tratto in arresto Abderrain Samson, di 49 anni, pregiudicato, senza fissa dimora di origini marocchine, poiché armato di un’ascia, stava tentando di introdursi all’interno di un appartamento. I militari dell’Arma, impegnati in uno specifico servizio di controllo del territorio, sono stati attivati dalla centrale operativa e si sono immediatamente recati sul posto sorprendendo in flagranza di reato il Samson. Quest’ultimo, alla presenza dei Militi dell’Arma, invece di desistere dall’attività criminosa, ha minacciato di morte gli operatori, brandeggiando l’arma bianca che stava utilizzando per tentare di forzare la porta d’ingresso dell’appartamento. A questo punto i militari dopo aver scavalcato la recinzione dell’abitazione hanno bloccato e in seguito disarmato il soggetto che opponeva resistenza agli operanti, riuscendo in un primo momento a divincolarsi e darsi alla fuga. Dopo qualche centinaio di metri, tuttavia, è stato raggiunto e bloccato dagli stessi operatori che sono, alla fine, riusciti a trarlo in arresto.

Il Samson, accompagnato presso i locali della Compagnia Carabinieri di Siracusa, dopo le incombenze di rito, è stato poi portato al carcere “Cavadonna”, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: