Siracusa, spari in via Decio Furnò: paura tra i residenti

Colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi, nelle prime ore di questa mattina, nella zona nord di Siracusa, in via Decio Furnò.

Gli spari, in prossimità di un gruppo di palazzine, sono stati avvertiti dai residenti che spaventati hanno chiesto l’intervento della polizia.

Secondo quanto sostenuto dagli agenti della Squadra mobile non ci sono feriti. Adesso verranno ascoltati testimoni, coloro che hanno dato per primi l’allarme, oltre alla visione delle immagini delle telecamere di sicurezza della zona.

Gli spari di stamane, comunque, confermano del traffico di armi a Siracusa, come accertato dai recenti arresti compiuti dagli stessi agenti della Squadra mobile: nelle ore scorse era stato fermato un uomo 30 anni, trovato in possesso di  una pistola Beretta “modello 418” calibro 6.35 con matricola abrasa. Qualche giorno prima, i poliziotti avevano arrestato altre due persone, sempre per lo stesso motivo: possesso di armi clandestine. La prima era stata fermata in via Algeri, nel rione della Mazzarrona, la seconda in viale dei Comuni.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: