Stagione balneare 2022 a Siracusa. Sono già operativi i primi due solarium in città: quello di Ortigia e allo Sbarcadero Santa Lucia.

Ad annunciarlo è il sindaco, Francesco Italia, che già nelle scorse settimane ha illustrato il “piano“ di quello che saranno i solarium ad accesso gratuito nella costa siracusana.

All’appello mancano, ancora, i solarium ai “Ru frati”, che si raggiunge da Via Sicilia, e alla scogliera di via Luigi Cassia, in contrada Mazzarona.

Oltre ai quattro solarium, nello stesso capitolo di bilancio, sono previsti altri interventi: una rampa da collocare in contrada Fontane Bianche – vicino al parcheggio dove insiste l’ingresso per il lido Camomilla; la ricostituzione del calpestio in terra della rampa di accesso alla spiaggia pubblica denominata alla Costa del sole, il ripristino del piede della scala nella spiaggetta di Ognina e infine i ripristino della scala in muratura in via Dandolo, in zona Fanusa.

Lungo il  litorale, “Entro giugno – assicurano dal Comune – saranno posizionate undici docce in altrettante spiagge. All’Arenella, Ognina e Fontane Bianche saranno installate, anche, alcune pensiline alle fermate dei bus”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: