SIRACUSA. TENTA DI IMPADRONIRSI DI UNO SCOOTER MALMENANDO IL PROPRIETARIO: ARRESTATO UN MAROCCHINO

Napoli: nel locale si festeggia il compleanno con decine di persone,  arrivano i vigili

La Polizia di Stato di Siracusa, nell’ambito dei controlli programmati del territorio, a seguito di vaghe indicazioni, fornite ad una Volante da parte di un passante, ha individuato e tratto in arresto, a Siracusa, un cittadino marocchino Mahadi Jail di 36 anni, per i reati di tentata rapina e lesioni personali gravi.
L’extracomunitario, dopo avere bloccato un uomo a bordo di uno scooter, ha cercato di impadronirsene e, non riuscendovi nell’immediatezza, ha aggredito con calci e pugni il povero malcapitato, procurandogli la frattura della clavicola.
Il nordafricano, prontamente bloccato dagli Agenti, veniva accompagnato negli uffici della Questura per le incombenze di rito e da lì a poco, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sottoposto agli arresti domiciliari.
Invero, il cittadino marocchino risulta essere conosciuto molto bene dagli “addetti ai lavori” per la sua indole molto violenta e aggressiva, essendosi reso protagonista, anche nel recente passato, di aggressioni e atti di intemperanza nei confronti di poveri cittadini.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: