SIRACUSA. TRAGEDIA SFIORATA IN MARE: BARCA VA IN FIAMME, DUE DIPORTISTI USTIONATI

Siracusa. Doppio intervento in mare per la Capitaneria di Porto

Ieri pomeriggio i militari della Capitaneria di porto di Siracusa sono stati impegnati nel salvataggio di quattro persone, che navigavano a bordo di un natante in difficoltà, nel mare di Cala Rive Bianche. La sala operativa della Guardia costiera infatti, intorno alle 15.45, è stata allertata da uno dei quattro diportisti, il quale riferiva di avere un principio di incendio a bordo e che due degli occupanti l’unità avevano già riportato ustioni. Ricevuta la chiamata di emergenza, la sala operativa attivava la macchina dei soccorsi, disponendo l’intervento immediato di una motovedetta che recuperava i diportisti in difficoltà. La barca alla deriva veniva messa in sicurezza con l’impiego della motovedetta. Contestualmente veniva richiesto l’intervento di due ambulanze del 118 che, immediatamente, si presentavano presso la banchina 5 del Porto Grande di Siracusa per prestare le prime cure sanitarie alle persone soccorse ed effettuare gli accertamenti medici del caso.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: