Ieri sera, agenti della Squadra Mobile e della Polizia Municipale di Siracusa hanno arrestato tre catanesi rispettivamente di 41, 37, e 35 anni, tutti già conosciuti alle forze di polizia, colti nella flagranza del reato di rapina aggravata dall’uso di un’arma da sparo e dalla circostanza di essere travisati.
I tre rapinatori sono stati bloccati nelle vicinanze di Corso Gelone, immediatamente dopo aver perpetrato una rapina ai danni di una gioielleria.
In specie, i tre individui, travisati, erano entrati all’interno dell’attività commerciale armati di una pistola, rivelatasi poi essere a salve, e si impossessavano di preziosi del valore commerciale di circa 3.600 euro.
Dopo il colpo sono stati bloccati dagli uomini della Polizia Municipale in collaborazione con gli agenti della Squadra Mobile aretusea.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: