SIRACUSA. UOMO VIOLENTO FERISCE IL PROPRIO FIGLIO DURANTE UNA LITE IN FAMIGLIA


Aggredisce la sua compagna in presenza dei figli minori e, nel corso della lite, per entrare nella camera da letto dove si era rifugiata la donna, colpiva violentemente con un calcio la porta che, aprendosi, colpiva al volto il figlio minore di 7 anni.
All’arrivo della Polizia l’uomo veniva tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché a seguito di perquisizione i poliziotti trovavano 8 dosi di cocaina ed un bilancino di precisione, nonché oltre 3.000 euro, probabile provento dell’attività di spaccio.
L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari presso l’abitazione della propria madre.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: