«Un atto vandalico ignobile quello compiuto contro la targa dedicata a Pino Filippelli e posta nell’omonimo largo nei pressi della Cittadella dello Sport». A dirlo è Assostampa Siracusa che, nel 2016, ha installato la targa distrutta la scorsa notte. La targa, posta in quel punto dall’Assostampa nel 2016, è stata distrutta la scorsa notte.

«Poco più di due mesi fa – si legge in una nota del sindacato – era stata imbrattata con della vernice e ripristinata dalla famiglia. Questo ennesimo gesto, compiuto contro un simbolo che ricorda un giornalista con la schiena dritta e che tanto ha fatto per Siracusa, dimostra come sia ancora lunga la strada per combattere l’inciviltà di alcuni».

«Siamo certi – conclude il comunicato – che le forze dell’ordine riusciranno a trovare i responsabili.
Una cosa è certa: la targa tornerà al proprio posto, la tristezza verso l’autore del gesto resterà per molto tempo visto che è lui che ha perso.»

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: